News

I Murales di Orgosolo Una 'Galleria' a cielo aperto Spedita il: 22/06/2010

Un invito a scoprire il fascino dei paesini dell'entroterra sardo

Orgosolo è un piccolo paese della Barbagia famoso per essere una sorta di “pinacoteca” all'aperto. I muri delle sue abitazioni, del municipio, dei bar ma anche le rocce che affiorano attorno al paese sono infatti "tele" di suggestivi Murales che esprimono la rabbia contro le ingiustizie, i soprusi, le guerre e la miseria. A tali dipinti di evidente denuncia sociale si alternano altri che rappresentano scene di vita quotidiana del mondo agropastorale. Il principale stile adottato ricorda il cubismo. Padri di tali opere sono artisti più o meno famosi, uno fra tutti Francesco del Casino, professore di educazione artistica che iniziò le sue opere nel 1975 per celebrare il 30esimo anniversario della Liberazione d'Italia.


Il Lunedì Traghetto A/R 20 €uro a persona, auto e tasse incluse. Solo su alcune località selezionate.



Vedi tutte le News